Nato e cresciuto a Roma, si è diplomato con il massimo devi voti e la lode presso il Conservatorio di Santa Cecilia nelle classi di Margot Burton e Luca Sanzò, proseguendo poi gli studi presso l’Haute Ecole de Musique de Lausanne con Diemut Poppen, presso l’Hochschule für Musik und Tanz di Colonia con Alexander Zemtsov e presso l’Accademia Walter Stauffer di Cremona, nella classe di Bruno Giuranna. Premiato a concorsi come l’Anton Rubinstein International Competition (Düsseldorf) e Virtuoso & Belcanto (Lucca), ha partecipato a masterclass con Nobuko Imai, Kim Kashkashian, Lars Anders Tomter, Hartmuth Rohde e Wilfried Strehle.

Come solista e camerista si è esibito in tutta Europa, in sale come il Gran Teatro La Fenice di Venezia, la Philharmonie di Colonia, il Teatro Ponchielli di Cremona, il Teatro alla Scala di Milano e il Teatro Sociale di Como, collaborando con artisti come Ton Koopman, Giovanni Sollima, Franco Petracchi, Andrej Bielow, Luc-Marie Aguera (Quartetto Ysaÿe), Karl-Heinz Steffens, Antonio Meneses, Giuseppe Andaloro, Salvatore Accardo, Francesca Dego, Bruno Giuranna, Marko Ylönen, Alexander Zemtsov e Robert McDuffie, ospite di istituzioni come lo Zermatt Festival, in collaborazione con lo Scharoun Ensemble dei Berliner Philharmoniker, Villa Musica Rheinland-Pfalz, il Festival OperaEstate, il Fiskars Summer Festival, Aurora Chamber Music, l’Accademia dei Cameristi di Bari, la Swiss Chamber Academy, il Rome Chamber Music Festival, il New Generation Festival ed il Talich Beroun Festival. Alcuni dei suoi concerti sono stati inoltre registrati per emittenti come SWR (Südwestrundfunk) e RaiRadio3.

Dal 2019 inizia la sua collaborazione con l’Associazione Culturale Musica con le Ali, grazie al cui sostegno si esibisce in numerosi concerti in tutta Italia, collaborando con alcuni fra i migliori musicisti del proprio Paese. Nel 2020 inoltre, grazie al patrocinio dell’Associazione, pubblica il suo primo CD, registrato live in occasione del concerto con Giovanni Sollima, Massimo Quarta e altri giovani talenti italiani presso il Teatro La Fenice di Venezia.

È inoltre sostenuto dal programma NeuStart Kultur del Deutscher Musikrat, e dal 2018 partecipa regolarmente ai progetti della Lead! Foundation Finland. Dal 2021 è borsista della Fondazione Villa Musica Rheinland-Pfalz.

Si è esibito al fianco di ensemble quali l’Orchestre de Chambre de Lausanne, l’Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, la Kölner Kammerorchester, la Finnish Chamber Orchestra, la European Union Chamber Orchestra e la Mahler Chamber Orchestra, e direttori come Antonio Pappano, Esa-Pekka Salonen, Andrés Orozco-Estrada, Jorma Panula, Klaus Mäkela, Vassily Sinaisky, Jukka-Pekka Saraste, Juraj Valcuha, Sakari Oramo e Leif Segerstam.